Wikileaks serve al giornalismo che funziona

Julian Assange è il controverso creatore e capo di Wikileaks, la piattaforma digitale che da anni raccoglie segreti, ne valuta l’impatto sulla sicurezza delle persone, e poi li pubblica. La piattaforma parte nel 2006 con rilevazioni importanti dal punto di vista giornalistico e dimostrazione di serietà, ma è nel 2010 che scatena un putiferio rilevando ipocrisia e problemi delle guerre americane in Medio Oriente. Da quel momento...

Piattaforme digitali contro Covid

Mercoledì 29 luglio, con grande fanfara dei media domestici ed internazionali, il Congresso USA griglia i capi di Facebook, Apple, Amazon ed Alphabet (Google), accusandoli di posizioni monopolistiche e di schiacciare la concorrenza. I CEO con la felpa hanno risposto secondo copione: vestiti con completi grigio topo, aria contrita fantozziana e sfondo...

La scuola remota

Il Prof. Giardino, che al mio liceo insegnava lettere e latino, ogni tanto raccontava delle sue peripezie in giro per l’Italia insegnando in scuole remote: dalle Alpi del Trentino a paesi remoti in Abruzzo e Calabria, aveva portato generazioni di ragazzi ad apprezzare Dante, Petrarca, Seneca. La fatica sua, dei ragazzi e dei loro genitori, per far imparar qualcosa ai pupi e prepararli alla...

Valuta digitale ed economia sommersa

In questa rubrica abbiamo già visto il ruolo delle criptovalute, private e di stato, e come la Cina con il suo cryptoYuan abbia spinto gli Stati Uniti  a valutare seriamente l’emissione di un cryptoDollaro per evitare di perdere l’enorme vantaggio in termini di controllo del commercio internazionale che ha, grazie al Dollaro. Mark Carney, Governatore della Banca d’Inghilterra, nel 2019 causò qualche problema dichiarando che...

Una buona notizia sul Covid

Questa settimana il vaccino bostoniano di Moderna inizia la terza ed ultima fase dei test clinici: si passa da 45 pazienti a 30.000 persone che proveranno l’efficacia di questo composto. In Cina sono avanti di un paio di settimane, testando circa 20.000 soldati con un prodotto concorrente. La gravità del Covid e gli enormi stanziamenti...

Da Edgar a Jeff, il Turco Meccanico resta lo stesso

Nel 1769 il barone Von Kempelen costruisce l’antesignano del robot intelligente e lo chiama Turco Meccanico, primo giocatore “automatico” di scacchi. Assomiglia ai robot che vediamo nei film, con sembianze umane, fili ed ingranaggi e, sopprattutto, riesce a battere tutti. Continua ad essere portato a tornei ed esibizioni in Europa ed America...

Oliver Taylor, mistero digitale

Lo studente ventiquatrenne dell’Universita di Birmingham, Oliver Taylor, manda alcune mail al Jerusalem Post ed al Times di Israele per denunciare le simpatie terroristiche di due professori londinesi di origine palestinese, Mazen Masri e Ryvka Barnard.

Tutti a scuola, siamo sicuri?

Il 30% della forza lavoro americana ha figli in età scolare, e rimandare i ragazzi in classe alla fine di agosto è un passo fondamentale per dare impulso all’economia. Trump e la sua amministrazione le stanno provando tutte per costringere tutti gli stati a riaprire le aule di ogni ordine e grado.

Economia Comportamentale vs. Coronavirus

Nei numeri precedenti abbiamo visto che il consumatore americano è poco razionale. Durante il lockdown da Covid sono sì cresciuti i risparmi, ma i dollari sono finiti specialmente su alcolici, su ogni ben di Dio ingeribile e in fuochi d’artificio. Sulle spiagge americane...