Il Falso profondo che minaccia il mondo

Il termine in inglese è Deep Fake lo abbiamo sentito tutti o quasi nei mesi scorsi. Ne avevo accennato proprio qualche mese fa nel mio “pizzico di Zafferano” dal titolo “la storia aumentata”, ma non pensavo che in pochissimo tempo avrei dovuto ritornare sul tema a causa dell'esplosione del fenomeno.

Fintech: la Finanza aumentata

Il connubio fra finanza e tecnologia è vecchio come il mondo dell'ICT. Sono state infatti le grandi banche già negli anni '60 in tutto il mondo ad investire in potenti elaboratori per poter rendere più veloci le proprie operazioni.

Droni, che passione!

La tecnologia dei droni è, come sappiamo, di origine militare. Lo scopo, mai celato, era quello di “colpire il nemico” con la maggiore precisione possibile, evitando la perdita di vite umane da parte di chi possiede tale arma.

Quando il Chip non è cheap

Nelle giornate vacanziere di agosto, sembra d'obbligo la lettura di notizie leggere, di quelle che dopo pochi minuti sono già uscite dalla memoria a breve termine del nostro cerebro. A settembre sembra tutto più serio e composto. Dalla notizia leggera scaturisce la riflessione “pesante”. Leggo che una spiritosa proprietaria di una Tesla si è impiantata un chip sottopelle per poter controllare l'auto...

Ci metti la Faccia?

In queste ultime settimane è diventata virale la notizia relativa ad una App da scaricare sul proprio smartphone, in gradi di mostrarci che aspetto avremo fra qualche anno.

La Storia aumentata

Sono anni che si parla di Fake News e di Fake Truth: non dobbiamo stupirci del fatto che queste siano sempre esistite addirittura fin dall'Impero Romano. Chi aveva il potere, aveva anche la conoscenza ed era in grado di riscrivere la storia a proprio piacimento.

Sognando il pianeta rosso

In questi giorni in Europa si parla molto di Marte per la prossima missione ExoMars organizzata dall'ESA, la European Space Agency. Il ruolo dell'Italia nel progetto è molto importante. Un robot europeo dovrebbe toccare il suolo marziano nel 2021.

Dal 3D al 4K

Sono stato per anni un appassionato di IMAX, sistema cinematografico che negli anni '90 era la versione più avanzata di “realtà aumentata” che la tecnologia offrisse ad un pubblico, ancora di élite. 

Occhio alla striscia

Sono passati poco meno di 12 anni dall'introduzione del primo Smartphone come lo intendiamo oggi, anche se i primi cellulari “smart” (i mitici 9110 o Treo600) erano già presenti ad inizio degli anni 2000: le abitudini di quasi tutti noi sono cambiate notevolmente.

La banca in 3D

Sono almeno vent'anni che si parla di Visione 3D e di Realtà Aumentata, ma ancora oggi i vari tentativi quali ad esempio quelli dei Google-glass non hanno prodotto i risultati sperati. Manca ancora qualche tassello.