La Storia aumentata

Sono anni che si parla di Fake News e di Fake Truth: non dobbiamo stupirci del fatto che queste siano sempre esistite addirittura fin dall'Impero Romano. Chi aveva il potere, aveva anche la conoscenza ed era in grado di riscrivere la storia a proprio piacimento.

Sognando il pianeta rosso

In questi giorni in Europa si parla molto di Marte per la prossima missione ExoMars organizzata dall'ESA, la European Space Agency. Il ruolo dell'Italia nel progetto è molto importante. Un robot europeo dovrebbe toccare il suolo marziano nel 2021.

Dal 3D al 4K

Sono stato per anni un appassionato di IMAX, sistema cinematografico che negli anni '90 era la versione più avanzata di “realtà aumentata” che la tecnologia offrisse ad un pubblico, ancora di élite. 

Occhio alla striscia

Sono passati poco meno di 12 anni dall'introduzione del primo Smartphone come lo intendiamo oggi, anche se i primi cellulari “smart” (i mitici 9110 o Treo600) erano già presenti ad inizio degli anni 2000: le abitudini di quasi tutti noi sono cambiate notevolmente.

La banca in 3D

Sono almeno vent'anni che si parla di Visione 3D e di Realtà Aumentata, ma ancora oggi i vari tentativi quali ad esempio quelli dei Google-glass non hanno prodotto i risultati sperati. Manca ancora qualche tassello.

E' dura essere bimbi in Cina

In precedenza ho raccontato dell'evoluzione piuttosto aberrante del “Rating sociale” in Cina. Nel frattempo l'Italia ha firmato un memorandum economico con il Celeste Impero, negando che all'interno dello stesso vi fossero capitoli dedicati al famigerato 5G, il sistema di comunicazione che dovrebbe “avvolgerci” dal 2020, garantendo connessioni velocissime e servizi di mobilità evoluti.

Benvenuti in Cina, nel mondo del rating sociale

A volte la realtà supera la fantasia. E' una frase che ricorre spesso ultimamente. Quando parliamo di realtà aumentata vediamo enormi opportunità per l'umanità. Potremo fare cose che oggi non possiamo fare, essere in luoghi che non abbiamo mai visitato, estendere la nostra coscienza oltre il tempo e lo spazio.

I ricchi turisti virtuali

Nel primo pezzo, ho introdotto la mia rubrica, con un articolo intitolato “Fino alla fine del mondo”. Ho parlato di realtà aumentata, riferendomi al film di Wim Wenders dall'omonimo titolo. Lo riprendo ricollegandomi ad un aneddoto.

Fino alla fine del mondo

Tutte le volte che leggo o sento parlare di Realtà Aumentata, in un instante mi sovviene il, per me, mitico film di Wim Wenders “Fino alla fine del mondo”. E' un film lunghissimo che sorprende per il suo modo di approcciare le tecnologie ed il loro rapporto con l'uomo.