Il ranocchio sceglie il rigore

Gareth Southgate, allenatore della squadra inglese di calcio, nel 2019 dichiarò che si affidava all’Intelligenza Artificiale per ottimizzare la resa della squadra, e che i Big Data l’avrebbero portata lontano. Nelle ultime settimane svariate testate hanno riportato che sia stato proprio il ranocchio elettronico a scegliere chi tirava i rigori, compresi i tre sfortunati giovani che han sbagliato, determinando... 

Automazione della programmazione

Il digitale sembra offrire una carriera sicura, fatta di stipendi importanti e di molte possibilità di lavoro, ma è anche un settore in rapida trasformazione dove i lavoratori sono sparsi in tutto il mondo, in concorrenza tra loro. Chi si ritrova a classificare i dati lavora su piattaforme che pagano $5 all’ora, chi a scrivere codice con colleghi in altri fusi orari: l’ambiente è dinamico. Finora chi scriveva codice...

Suono e Protesi Vocali

Riprendo il 117 dove avevo parlato del suono, e di come questo possa essere utile sia per creare intelligenza artificiale migliore, sia per la cura di determinate patologie, sia per aiutare chi deve lavorare ore al computer. Entriamo nel pratico: la creazione di protesi vocali. 

Innovazione nella produzione

Chi legge questa rubrica sa che l’Italia è tra i leader mondiale nelle tecnologie legate alla progettazione rapida e produzione, un settore dove l’export del nostro paese produce risultati importanti. L’alta spinta inflazionistica USA di queste settimane è principalmente dovuta alla mancanza di un numero sufficiente di fabbriche domestiche, e la fila di portacontainer cinesi ai porti rende felice Xi e triste Biden, mentre l’inflazione galoppa. È un momento propizio per aziende produttive italiane che volessero... 

Virtualizzazione e potenza dei progettisti

Le missioni spaziali sulla Luna hanno richiesto calcoli che oggi sono facilmente eseguiti da un cellulare: in questi 50 anni i computer sono stati miniaturizzati e sono entrati in qualsiasi prodotto, dall’aspirapolvere a guida autonoma all’automobile che è praticamente software su ruote. Siamo arrivati al punto che gli stessi calcolatori sono stati virtualizzati, ossia sostituiti dal...

Suono e musica per il cervello

Quanti tra voi preferiscono ascoltare musica mentre guidano, leggono o scrivono? Quante volte abbiamo detto ai nostri figli di abbassare lo stereo mentre fanno i compiti, in modo da concentrarsi meglio? Come si comporta il cervello quando, oltre a manovrare occhi e muscoli per scrivere sul computer, deve anche processare i suoni che gli arrivano dalle orecchie? Nello scorso numero abbiamo visto l’importanza delle tecnologie digitali, della miniaturizzazione dell’elettronica e...

Colleghiamo cervello e computer?

Dopo aver parlato di Neuralink e della sua miniaturizzazione dei sensori, che ora possono raggiungere molte aree del cervello in gran quantità per garantire la misura in tempo reale di molti segnali elettrici e chimici del nostro metabolismo, vediamo come funziona il collegamento tra cervello e computer. Mi piace sottolineare il lavoro...

Techno King tra radar e telecamere

In tutto il mondo le aziende sono condotte dai CEO, Chief Executive Officer (Amministratore Delegato) che sono mediamente disposti al rischio per far crescere la propria azienda a discapito dei concorrenti. Tra tutti questi CEO, uno in particolare spicca per un attitudine al rischio che non troviamo nemmeno nei manuali di psicologia clinica: Elon. Dalle auto elettriche, ai treni sotterranei, lanciafiamme, Paypal, vodka e razzi spaziali, Musk ha un curriculum così eterogeneo che ha... 

Dove van le cripto valute?

Sul numero 107 di Zafferano avevamo visto l’ultimo dei fenomeni legati alle blockchain, gli NFT, che consentono di tokenizzare prodotti e servizi e quindi venderli in toto, o in parte. Due mesi fa vedevamo transazioni pazzesche, oggi l’assestamento delle criptovalute sta riportando tutti coi piedi per terra. Come al solito ha iniziato Elon Musk, denunciando il Bitcoin come una valuta energivora e non sostenibile, e cambiando quindi idea sul suo utilizzo per comprare le Tesla. Il Bitcoin ha iniziato a... 

Il cyber attacco al gas

Da qualche giorno gli stati sud-orientali degli Stati Uniti hanno notevoli problemi con il rifornimento di benzina ed altri combustibili. File kilometriche di automobilisti, con imbecilli che mettono benzina anche in bottigliette di plastica e scatole, dando fondo ai serbatoi e peggiorando la situazione per tutti. Colonial Pipeline è un azienda che scarica carburanti in Texas e li distribuisce attraverso gasdotti fino alla capitale, Washington. Il 7 maggio un attacco ransomware ha preso in ostaggio...