"I bimbi nascono liberi, liberali e timorosi di Dio. Dobbiamo quindi sottrarli alle famiglie"

Prosegue l'intervista di Zafferano al Signor CEO. Prima o poi ne ricaveremo un libro e sarà uno di quei titoli intorno ai quali vi aleggerà, per secoli, odor di zolfo e di terribili verità.

Questa settimana niente polemiche, vorrei solo che Lei commentasse questo ragionamento di Pietro, 6 anni, della Scuola paritaria esperenziale per l’infanzia Saint Denis di Torino: “Maestra, ma senti, ma ci faranno tornare a scuola come si faceva una volta che ci vedevamo tutti in faccia per vero, potevamo stare insieme, litigare, picchiarci, dirci le cose brutte che tanto poi facevamo pace ed eravamo ancora più amici?...

"Ricreeremo un’Europa discount con l’applicazione del modello ZBB"

Prosegue l'intervista di Zafferano al Signor CEO. Ecco la domanda di questa settimana.

So che lei all’inizio era stato chiaro: non avrebbe accettato domande riferite a singoli Paesi. Le chiedo se può fare un’eccezione. La domanda è secca. Sareste favorevoli a una Presidenza della Repubblica “non notarile” di Mario Draghi che riduca, nel rispetto formale della Costituzione, notoriamente a maglia bernarda, il Presidente del Consiglio a un ragazzo spazzola, e il Parlamento altrettanto, essendo tutto concentrato solo a difendere le cadreghe, pur di finire la legislatura?

"Il lockdown è stato gestito male: siete ancora troppo liberi"

Continua, tra molte tensioni, il botta e risposta tra il Signor CEO e Zafferano. Ecco la domanda di questa settimana.

Voglio tornare sul post virus. Mi pare che la gestione del lockdown da parte dei vostri maggiordomi-premier sia stata imbarazzante in termini di comunicazione e di risultati. Il crollo del PIL è da addebitare alle scelte di costoro, l’abbiamo capito tutti.

"Seguendo la nostra dieta liquida sarete perfetti, anche senza denti"

Continua, settimana dopo settimana, l'inarrivabile intervista di Zafferano al Signor CEO.

Ho ricevuto dal suo Assistente una mail che sembra un pizzino: “La società liquida richiede una dieta liquida”. Immagino che voglia parlare di questo tema. Se continuiamo così le nostre interviste si ridurranno a un monologo, Lei manda la domanda a me, io pappagallescamente la ripeto, Lei si risponde. Per questa volta passi, ma non succeda più.

"Basta domande e risposte, eccovi delle note interessanti: trovate voi la ratio"

Prosegue in modo insolito l'intervista di Zafferano al Signor CEO, il quale, questa volta, non ha nemmeno aspettato che gli porgessimo la domanda.

"Posso dirlo? Certo che posso. Mi sono stufato del nostro accordo, lei fa la domanda io rispondo. Questa settimana le offro una serie di notazioni di altri che hanno però dei collegamenti con il mio pensiero. Vediamo se ne capisce la ratio. Ci sentiamo la prossima.