Greta torna. I vecchi hanno bisogno di te

Sono passati pochi mesi e, incomprensibilmente, Greta Thunberg è scomparsa dai media. L’avevamo seguita attraverso l’Atlantico sul catamarano del Principe di Monaco a zero emissioni, poi nel suo viaggio trionfale attraverso gli Stati Uniti con l’apoteosi all’ONU, le eravamo stati vicini per i suoi problemi (tecnici) di come tornare in Svezia senza usare l’aereo. Poi, silenzio.

La smettano di scannarsi. Ripristiniamo l’alternanza

Nel 2013 dopo la grande vittoria dei Cinquestelle alle politiche scrissi un Cameo. Lo pubblicarono Libertà di Piacenza e Italia Oggi. Mi chiedevo: il duo Casaleggio-Grillo punta, come dicono, a prendere il potere solo quando avranno la maggioranza assoluta, oppure non si attendevano il successo elettorale, e ciò li ha fatti entrare in un meccanismo più grande di loro, da cui non sanno come uscire?

“Le tasse invisibili” di Nicola Porro

Questa non è una recensione del libro di Nicola Porro (Le tasse invisibili, La nave di Teseo +), è semplicemente un caldo invito a leggerlo, dicendovi che, qualora possa interessare, a me è piaciuto, molto. Prima di leggerlo ho chiesto a Nicola perché l’ha scritto.

Per il Conte Bis solo sorrisi. Non merita altro

Il Conte Bis sta diventando un incubo per l’Establishment nostrano. Che fare, si chiedono Genitore 1 e Genitore 2 che l’hanno partorito in quell’agosto da incubo? E un incubo lo è anche per me, analista apòta che deve scrivere il solito pezzullo per i suoi giovani amati lettori.

Un giovane pieno di sogni e il Paradigma Arbasino

Nel 2019 ho avuto molti incontri in licei, università, politecnici con giovani studenti, portando il contributo di un certo vissuto e relative riflessioni. La mia carriera professionale e umana si è svolta seguendo il percorso indicato dal mitico Paradigma Arbasino.