Bande di “muscadins ZTL” imbrattano le nostre vite

Noi cittadini comuni siamo nuovamente minacciati da bande di muscadins-ztl che imbrattano il nostro vivere civile in nome di una loro ideologia malata (cancel&woke). Nati al tempo della Rivoluzione francese, hanno assunto via via nomi diversi a seconda della loro collocazione politica (destra, sinistra, centro, nulla cambia, sempre birbanti sono): jeunesse dorée, incroyable e merveilleuses, sessntottini, centri sociali versione comunista o fascista, e ora muscadins-ztl.

Silvio Berlusconi, il sovrano dei parvenu

Posso dire che di Silvio Berlusconi so molto, pur essendo uno dei pochi in Italia che non l’ha conosciuto personalmente. Avevamo un amico in comune, molto importante, che per anni ha lavorato a suo stretto contatto. Da giornalista parvenu ho raccolto, nel tempo, tutta una serie di informazioni e di aneddoti, anche se poi, in gran parte, sono divenuti noti al grande pubblico.

La guerra "infinita" di Louis-Ferdinand Céline

Noi occidentali pensiamo che ci sia soltanto la guerra ucraina, in realtà, leggo che nel 2022 le guerre censite erano 59. Però, delle altre si deve tacere, mentre di questa se ne deve parlare in continuazione, in particolare, per dirla con Sergio Leone, dei suoi tre attori principali: il Buono, il Brutto, il Cattivo.

Le 15 malattie curiali secondo Papa Bergoglio

Nel dicembre 2014 pubblicai un Cameo, che era una specie di lettera aperta a Papa Bergoglio, dopo che quest'ultimo aveva fatto un’analisi feroce della "sua" Curia. Sono passati 9 anni però il Cameo mi pare “fresco come una rosa” e Papa Bergoglio pugnace come allora (chapeau!). Lo ripubblico, con un commento finale.

ChatGPT e il lavoro ombra nell'editoria

Gli amici di FiordiRisorse mi hanno invitato al loro bellissimo Festival, svoltosi quest’anno a Roma. Fra quattro mesi compio 70 anni di lavoro, quindi ero coerente con il tema: “Il Lavoro”. Questa la traccia seguita.

Nel dopo Ucraina il potere andrà ai padroni della longevity?

Checché ne dicano alcuni esperti di geopolitica, questa transizione (dalla guerra alla pace, dallo smog alla purezza dell’aria), comportando una serie di atti di pura execution, potrebbe essere governata, non dalle attuali losche classi dominanti occidentali, ma dai loschi padroni dei rubinetti del gas, del petrolio, delle materie prime industriali ed alimentari, travestiti da “woke”.