Una vergogna di Stato

Il 20 agosto 2018, il giorno della cerimonia funebre alla Fiera di Genova, pubblicai un Cameo (qui di seguito, una sintesi). Allora credetti di aver esagerato nell’analisi. Due anni dopo, la realtà è stata molto peggio: una vergogna di Stato.

"Il lockdown è stato gestito male: siete ancora troppo liberi"

Continua, tra molte tensioni, il botta e risposta tra il Signor CEO e Zafferano. Ecco la domanda di questa settimana.

Voglio tornare sul post virus. Mi pare che la gestione del lockdown da parte dei vostri maggiordomi-premier sia stata imbarazzante in termini di comunicazione e di risultati. Il crollo del PIL è da addebitare alle scelte di costoro, l’abbiamo capito tutti.

"Seguendo la nostra dieta liquida sarete perfetti, anche senza denti"

Continua, settimana dopo settimana, l'inarrivabile intervista di Zafferano al Signor CEO.

Ho ricevuto dal suo Assistente una mail che sembra un pizzino: “La società liquida richiede una dieta liquida”. Immagino che voglia parlare di questo tema. Se continuiamo così le nostre interviste si ridurranno a un monologo, Lei manda la domanda a me, io pappagallescamente la ripeto, Lei si risponde. Per questa volta passi, ma non succeda più.

Non c'è mai stato nessun giudice a Berlino

Alla fine della terza media, quando portai a casa il diploma, mia mamma mi abbracciò forte forte. Con le lacrime agli occhi disse che non potevamo permetterci l’iscrizione al liceo classico, sarei andato all’industriale, poi a fare l’operaio in Fiat. Mesi prima mi ero...

Il razzismo fra afrore e sudore

Lo confesso, mai avrei creduto che le élite dem sarebbero arrivate a giustificare l’abbattimento della statua di Cristoforo Colombo.

Né avrei creduto che avrebbero cavalcato l’assassinio di George Floyd in termini elettorali. Non in Italia, ma in America tutti sanno che la responsabilità "politica" dell’assassinio di Floyd è, a salire, del Capo della Polizia, del Sindaco di Minneapolis, del Governatore del Minnesota, tutti dem.

"Basta domande e risposte, eccovi delle note interessanti: trovate voi la ratio"

Prosegue in modo insolito l'intervista di Zafferano al Signor CEO, il quale, questa volta, non ha nemmeno aspettato che gli porgessimo la domanda.

"Posso dirlo? Certo che posso. Mi sono stufato del nostro accordo, lei fa la domanda io rispondo. Questa settimana le offro una serie di notazioni di altri che hanno però dei collegamenti con il mio pensiero. Vediamo se ne capisce la ratio. Ci sentiamo la prossima.