Cool memories


Cartolina di Jean Baudrillard al dottor Roberto Burioni

Condividi:

Pregiato dottor Roberto Burioni,

“Le mascherine usciranno automaticamente in caso di depressurizzazione della cabina. Spegnete allora le vostre sigarette”.

Dobbiamo davvero prepararci a morire mascherati, irriconoscibili anche a noi stessi fino all’altro mondo?

Penso che migliaia di morti continuino a ossessionare le linee aeree perché non sono stati accettati lassù, a causa della maschera. Continuano a viaggiare nelle peggiori condizioni e noi li sfioriamo senza saperlo.

I miei saluti,

Jean Baudrillard

© Riproduzione riservata.
Condividi l'articolo con un tuo amico o sui social network:
Zafferano

Zafferano è un settimanale on line.

Se ti abboni ogni sabato riceverai Zafferano via mail.
L'abbonamento è gratuito (e lo sarà sempre).

In questo numero hanno scritto:

Tommy Cappellini (Lugano): lavora nella “cultura”, soffre di acufene, ama la foresta russa
Angela Maria Borello (Torino): direttrice didattica scuola per l’infanzia, curiosa di bambini
Valeria De Bernardi (Torino): musicista, docente al Conservatorio, scrive di atmosfere musicali, meglio se speziate
Roberto Dolci (Boston): imprenditore digitale, follower di Seneca ed Ulisse, tifoso del Toro
Riccardo Ruggeri (Lugano): scrittore, editore, tifoso di Tex Willer e del Toro