Il Signor Postino


Missiva poetica di William Blake a Papa Francesco

Condividi:

A Sua Santità Papa Francesco.

Cara mamma, cara mamma, in chiesa fa freddo
La birreria invece è salubre, calda, allegra;
Posso dirtelo io dove sono trattato bene,
In cielo non avverrà mai.

Ma se in chiesa ci dessero un po' di birra

E un bel fuoco, per rallegrare le nostre anime

Noi potremmo tutto il giorno cantare e pregare

Neanche una volta vorremmo uscire dalla chiesa.

Allora il pastore potrebbe predicare cantare & bere

E noi tutti felici come alati a primavera

E la povera signora Difficoltà, che è sempre in chiesa

Non avrebbe bimbi curvi, né digiuni, né sferze.

E Dio, come un padre godendo a vedere

I suoi figli pieni di piacere e felicità quanto lui

Non sarebbe più in lite né col Diavolo né col Barile

Ma lo bacerebbe, & gli darebbe da bere e da vestire.


Devotamente Suo,

William Blake

© Riproduzione riservata.
Condividi l'articolo con un tuo amico o sui social network:
Zafferano

Zafferano è un settimanale on line.

Se ti abboni ogni sabato riceverai Zafferano via mail.
L'abbonamento è gratuito (e lo sarà sempre).

In questo numero hanno scritto:

Tommy Cappellini (Lugano): lavora nella “cultura”, soffre di acufene, ama la foresta russa
Angela Maria Borello (Torino): direttrice didattica scuola per l’infanzia, curiosa di bambini
Valeria De Bernardi (Torino): musicista, docente al Conservatorio, scrive di atmosfere musicali, meglio se speziate
Roberto Dolci (Boston): imprenditore digitale, follower di Seneca ed Ulisse, tifoso del Toro
Riccardo Ruggeri (Lugano): scrittore, editore, tifoso di Tex Willer e del Toro