Piccola storia di un "vecchio con patologie pregresse"

Quando sei disperato devi sempre privilegiare il ridere al piangere. Un paio di settimane fa mi sono imposto un lockdown volontario. Me lo posso permettere, non devo uscire di casa per vivere, la pensione corre. Come corrono i compensi di quelli che ricevono i quattrini dallo Stato e non dal mitico Mercato, e pontificano, pontificano. Un tempo sarei stato...

Alle élite politiche, economiche, culturali e religiose la situazione è sfuggita di mano

Osservo come questo governo gestisce il post “Virus”, ascolto il linguaggio contorto del Premier, tento di decifrare il silenzio enigmatico del Presidente: mi pare ancien régime in purezza.

Il “Virus” è stato un terremoto inatteso scaraventatosi sul modello politico, economico, culturale (CEO capitalism) dominante da 30 anni. Ora scopro che le leadership non hanno una strategia per sciogliere il dilemma cibo vs. salute. Si limitano a ripetere il ritornello “dobbiamo contemperare la salute con l’economia” ma nel frattempo hanno preso decisioni basate...

E pluribus unum: da molte emergenze una sola

Non vi sarà sfuggito che recentemente si stia cominciando ad unire la narrazione riguardo al Covid 19 a quella dell’ambientalismo. Le narrazioni, però, appartengono alla letteratura, non rappresentano la realtà che è sempre più complessa.

Qualcuno può forse negare la crisi economica della zona euro, il Covid19 o l’inquinamento del pianeta? Certamente no, ma partendo da una verità si possono narrare tante fake news, o peggio fake truth.

Siamo passati dall’emergenza economica...

Robot ed occupazione ai tempi del Covid

Il Covid ha dato impulso all’uso dei robot per una serie di attività altrimenti esposte al rischio di contagio, che vanno dal trasporto di medicinali in corsia, alle attività di magazzino in industrie alimentari. In altri settori il calo del business è tale (-35% nell’automobilistico) che non c’è trippa manco per i robot, ma questa crescita ha dato il "la" a riflessioni importanti su robot ed occupazione. Segnalo due articoli molto interessanti: questo di Maurizio Ricci qui e quello di Eric Rosenbaum qui

Con il sarcasmo leggero e garbato di Zafferano, un lettore potrebbe correttamente individuare un paio di fake truth...

Nei Balcani ho respirato un Covid diverso

Ognuno di noi ha il suo luogo preferito dove passare le proprie ferie.

C’è chi resta in Italia e chi va all’estero. Chi va al mare, chi va in montagna e chi a visitare città d’arte, oppure semplicemente a trovare un amico o un familiare.

Il mito del debito pubblico e del bimbo pieno di debiti

In America siamo pieni di debiti, sia privati nel senso di mutui, prestiti e carte di credito, sia pubblici nel senso del debito degli Stati Uniti diviso per ogni cittadino. Democratici e repubblicani fanno a gara nel dirci che dobbiamo tirare la cinghia, risparmiare e sacrificarci, perché...

Chatbot da bar e incapienti mentali

Chatbot è un software progettato per simulare una conversazione con un essere umano. Tutto nasce da un articolo (1950) dell’immenso Alan Turing, Computing Machinery and Intelligence, che proponeva un criterio (Test di Turing) che determinasse se una macchina fosse in grado o meno di pensare. Con l’arrivo di Covid-19, e la sua sciagurata gestione da parte...